martedì 24 maggio 2011

521 - mi piacciono sempre, specie in primavera

questo post in realtà era stato pubblicato il 12 maggio (il giorno in cui blogger era saltato). 
non so perché ora si trovi qui come fosse pubblicato il 24... ma non indaghiamo oltre nei misteri dell'web.




- il vento quando soffia da nord
- le coperte distese al sole
- i camminatori di lunghe distanze
- i piccoli porti pieni di vita
- le spighe selvatiche
- quando al crepuscolo cade una pioggia leggera
- sentirne il suono sulle foglie nuove
- i giramondo che arrivano - magari al lunedì
- vederli camminare sul lungomare col loro bagaglio leggero
- chi mangia gelato per strada
- mangiare un gelato per strada - magari seduta su un muricciolo di mare, con i piedi che dondolando sfiorano l'acqua
- i campi verdi, gialli, bruni
- trovare un nido appena abbandonato - pensarli volare
- il profumo dei fiori di limone
- le porte rosse
- il verde azzurro cangiante lucido delle lucertole
- i vecchi muri bassi e sassosi lungo i sentieri di campagna
- chi pigreggia
- pigreggiare
- le insalate di erbe selvatiche
- due donne che chiacchierano dalle finestre
- la guerrilla gardening
- scorgere il becco giallo del merlo nell'intrico ombroso di un cespuglio
- cercare in libreria un libro ancora sconosciuto che racconti di un lungo viaggio
- veder volare un aquilone
- chi fa volare un aquilone - specie se lo ha anche costruito
- sentire ancora un po' freddo. poco poco. quel tanto che basta per avvolgersi in una morbida maglia blu
- tre gabbiani fermi in cima a un tetto, che guardano tutti e tre nella stessa direzione
- sentire qualcuno che canta in una casa - il canto esce da una finestra aperta e mi segue per strada
- dipingermi le unghie dei piedi
- succhiare il gambo di un trifoglio
- osservare senza essere notata
- gli orti cittadini pieni di nuovi germogli
- gli orti ovunque
- chi cura un orto
- leggere al pomeriggio coi piedi al sole
- la giovane gatta pezzata che non si lascia avvicinare
- un fermaglio per capelli con un fiore rosa
- una donna che percorre lenta il suo campo, nel tardo pomeriggio
- ...

e a voi?

14 commenti:

  1. - ..il profumo dei gelsomini in fiore,
    - cenare in terrazzo a lume di candela,
    - usare la ciabattina infradito,
    - controllare giorno per giorno i progressi nella mini coltivazione di fragole sul terrazzo e le gerbere gialle che il mese scorso erano sfiancate che ricrescono,
    - essere accarezzata pigramente e dolcemente sui piedi dalla Metà,
    - respirare l'atmosfera dei porticcioli delle isole al tramonto sorseggiando un aperitivo,
    - le serate tra amici in casa,
    - ..i potrebbe andare avanti all'infinito..

    Ciao tesora

    RispondiElimina
  2. E' come il gioco dei buoni odori! Che bello! ci penso, e domani ti faccio sapere :)
    Un abbraccio,

    wenny

    RispondiElimina
  3. - le risate dei bambini, vere.
    - guardare le mie figlie che dormono tranquille.
    - sentire la vicinanza delle persone a cui si vuole bene.
    - amare.
    - godere dei colori e dei profumi della primavera.
    - sentire l'estate che avanza.
    - la pizza.
    - dipingermi le unghie dei piedi (anch'io;))
    - dedicare un po' di tempo a me stessa.
    - ascoltare la musica che amo e pensare.
    - Vinicio Capossela.
    - Cantare sotto e fuori la doccia:)

    Tiziana, potrei continuare....ma mi fermo....meglio:)
    Bacini, a presto!

    RispondiElimina
  4. - svegliarmi la mattina presto e fare colazione da sola, in silenzio
    - andare in terrazzo e curare le piante: togliere lì una foglia secca, lì un fiore appassito, annaffiarle, parlargli...
    - dormicchiare dopo pranzo sdraiata su dei cuscini per terra, accanto alle gatte
    - perdere la cognizione del tempo tra perline e filo di rame
    - mettermi davanti alla libreria della sala e scegliere il libro da iniziare a leggere
    - fantasticare ad occhi aperti su quello che mi piacerebbe fare/essere tra 1,5,10,15,20... anni
    - uscire la mattina in bicicletta
    - leggere leggere leggere leggere

    Tanti baci!

    RispondiElimina
  5. eccolo lo scomparso, ora riapparso (vedi 521 bis).

    @ luly: molte cose in comune... specie Vinicio :)
    un abbraccio!

    @ duck: ecco, sullo svegliarmi la mattina presto (avrei intenzione anche di metterci uno spericolato "molto" davanti) ci voglio lavorare.
    tanti baci a te!

    ringrazio e mando un saluto carissimo anche a sissa e a wennycara che avevano lasciato i primi commenti, purtroppo andati persi ieri nel crac di blogger.

    RispondiElimina
  6. Il profumo degli alberi, che abbiamo dimenticato durante l'inverno, e che ogni anno mi stupisce e mi fa sorridere!
    Cecilia

    RispondiElimina
  7. ..L'odore della primavera specie se a Maggio,
    il fiorire delle rose,
    il sapore delle fragole,
    l'aria che entra dalla finestra,
    riscoprire colori che nemmeno ricordavo la natura potesse avere,
    una cena in terrazzo,
    un cane ed un gatto accanto a me...

    RispondiElimina
  8. Direi che - chi fa volare un aquilone, specie se lo ha anche costruito- insieme a –succhiare il gambo di un trifoglio- sono 2 splendide polaroid visive :-)
    Grazie per questo danzare!

    RispondiElimina
  9. Osservare senza essere notata, mi piace anche questa.

    RispondiElimina
  10. @ crearescout: "il profumo degli alberi che abbiamo dimenticato..." è bellissima. grazie di essere passata da qui e un saluto!

    @ Nina: vedo che quella legata all'odore è proprio la sensazione più primaverile :) un abbraccio cara!

    @ elenita: grazie :) anche tu succhiatrice di trifoglio? è buonissimo, dolceasprino, e verde anche di sapore.

    @ Denise: siamo spesso in sintonia...

    RispondiElimina
  11. Ho partecipato anch'io...
    Buona domenica :)

    wenny

    RispondiElimina
  12. oh. this makes me happy. and peaceful. always, always pictures painted with words touch my heart and i relax. you have painted gorgeous pictures.

    RispondiElimina

grazie per i commenti che lascerete :)
seppure non sempre riuscirò a rispondere personalmente a tutti, sappiate che apprezzo molto che qualcuno decida di spendere un po'; del suo tempo a farlo.
tiziana

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

shiny counter